TI IMPORTA DEGLI OCEANI?

Quante volte al giorno pensi alla situazione attuale degli oceani?
Da cosa vengono inquinati e come possiamo migliorare la situazione?

L’inquinamento:
L’inquinamento degli oceani è uno dei grandi problemi ambientali che affliggono il nostro pianeta.
Questo video di Ecologia Verde spiega le conseguenze delle tonnellate di plastica che finiscono in mare.

Cosa inquina gli oceani?
L’inquinamento dei mari è caratterizzato da plastica, rifiuti in generale e residui tossici come petrolio ecc… Nel 1900 era comune scaricare immondizia negli oceani. Perciò ci furono gravi conseguenze, e fino agli anni ‘70 gli oceani venivano considerati vere e proprie discariche. Successivamente, nel 1972 la Convenzione di Londra per la tutela dei mari ha fatto qualche miglioramento e poi nel 1996 il Protocollo di Londra ha introdotto il divieto di scaricare i rifiuti negli oceani.

Una delle minacce maggiori per gli oceani, oltre alla spazzatura è il petrolio come possiamo vedere
dall’accaduto del 2010 sulla piattaforma off-shore Deepwater Horizon, nel Golfo del Messico, questa perdita di petrolio è considerata il più grave disastro ambientale della storia.

Le vittime di questi disastri sono principalmente gli animali marini, ma anche noi che consumiamo pesce di queste acque.

Per risolvere questi problemi si potrebbero riusare bottigliette, riciclare, scegliere prodotti con meno microplastiche…

Abbiamo fatto un sondaggio con i nostri compagni di classe per verificare a quante persone importa veramente l’oceano: 

Dodici persone su ventotto pensano (solo a volte) ai problemi dei mari. 

Questo ci fa capire che la situazione dell’oceano non è considerata abbastanza e ciò è un problema perché non possiamo risolverla se a nessuno importa.

Vi proponiamo di fare questo sondaggio con i vostri compagni e, se i risultati sono bassi come i nostri, potreste fare delle lezioni concentrate su questo argomento per impararne le cause e gli effetti e cominciare a svolgere piccole azioni giornaliere che possono fare la differenza.

In conclusione, consigliamo di guardare un ultimo video di Geopop che parla dell’isola di plastica, come si è formata e che cosa è.

Quindi? Pensi all’oceano?

Autori: studenti e studentesse della classe 1AL del Liceo classico e linguistico C. Colombo di Genova

Contenuto correlato